Fin dal 1996 lo Studio ha perseguito una specializzazione di nicchia nel diritto amministrativo, nel diritto societario e nel diritto del lavoro. La ricerca dell’eccellenza multidisciplinare e l’obiettivo di fornire un legal service di qualità per Clienti italiani ed internazionali hanno spinto Liparota a creare un team formato da professionisti con competenze diversificate nei vari settori di interesse e di operatività.

Si riportano di seguito contributi di aggiornamento professionale elaborati dallo studio legale Liparota.

Con il D.lgs n.8 novembre 2021 n. 195 è stata data attuazione alla Direttiva Ue n. 2018/1673 in tema di lotta al riciclaggio mediante il diritto penale. Lo scopo è stato quello di armonizzare la normativa italiana con quella degli altri Stati membri, nel rispetto degli standard internazionali dettati dalla Convenzione del Consiglio d’Europa sul […]

Con sentenza n. 26199 dello scorso 27 novembre 2021, la Corte di Cassazione si è espressa sulla inesisenza delle delibere assembleari adottate da un soggetto estraneo alla compagine sociale, alla luce della novella legislativa introdotta con il D.Lgs. n.6 del 2003.   Nel caso di specie, parte ricorrente contestava la validità di due delibere assembleari […]

La riforma del processo civile: esame della L. n. 206 del 26.11.2021 Con la Legge n.206 del 26 novembre 2021 contenente la “Delega al Governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone […]

La sentenza 32804/2021 della Corte di Cassazione Civile ha statuito in merito alla disciplina applicabile nel caso di permuta avente ad oggetto beni di diverso valore economico. La fattispecie sottoposta al vaglio della Suprema Corte ha ad oggetto la domanda di reintegrazione nella propria quota di riserva proposta dal coniuge e dal discendente del de […]

Con ordinanza n. 7021/2021, era stata rimessa alle Sezioni unite il seguente quesito di diritto: «se il sequestro delle somme di denaro giacenti su conto corrente bancario debba sempre qualificarsi finalizzato alla confisca diretta del prezzo del profitto derivante dal reato anche nel caso in cui la parte interessata fornisca la prova della derivazione del […]