Procedure da Sovraindebitamento

Crisi da Sovraindebitamento

Lo Studio legale Liparota\Vazzana & partners assiste privati consumatori, enti ed imprese escluse dalla legge fallimentare per la soluzione della crisi da sovraindebitamento attraverso il ricorso alla Legge del 27 gennaio 2012, n. 3, detta anche “legge salva suicidi” o “legge cancella debito”.

La procedura è rivolta ai privati ed alle piccole imprese che si trovano in una condizione di grave indebitamento consentendo, ai debitori di fare fronte ai debiti contratti in relazione alle proprie concrete risorse, attraverso tre diverse procedure: il piano del consumatore, l’accordo di ristrutturazione dei debiti e la procedura di liquidazione del patrimonio.

Il vantaggio di accedere alle procedure da sovraindebitamento sta nel racchiudere tutte le posizioni debitorie in un unico procedimento, che contempla lo stralcio dei debiti in base alle effettive disponibilità reddituali e patrimoniali del soggetto indebitato.

Lo studio legale Liparota\Vazzana & partners ha acquisito una notevole esperienza nelle procedure da sovraindebitamento, assistendo il cliente nella costruzione della proposta d’accordo o del piano del consumatore ovvero il piano liquidatorio, nell’acquisizione di tutta la documentazione funzionale e nella predisposizione del ricorso introduttivo relativo alla procedura che il cliente intende attivare.

A tal proposito, seguiamo il cliente per tutta a durata della procedura stessa, rapportandoci, sin dalla sua fase iniziale, con l’Organismo di composizione della crisi, anche al fine di fornirgli tutta la documentazione necessaria per la procedura e di coadiuvarlo nella stesura delle relazioni.