Programa Minha Casa Minha Vida
PROGRAMA “MINHA CASA MINHA VIDA”
Il programma di sviluppo immobiliare del governo federale brasiliano è quanto di più interessante ed utile si possa immaginare per soddisfare la primaria esigenza del cittadino “tipo” brasiliano e cioè: “LA PRIMA CASA DI PROPRIETA'”.

Difatti il governo del Presidente Lula, nel 2009, ha lanciato questa politica che non solo ha portato ingenti capitali in Brasile (rafforzando la moneta locale Real – R$) ma ha permesso già a migliaia di famiglie brasiliane di acquistare una casa di proprietà abbandonando il vecchio affitto, questo grazie a diversi fattori tra i quali:

Al popolo brasiliano…

Continua crescita economica del Brasile quindi del mondo del lavoro.
Mutuo agevolato concesso dalla Caixa economica federale dello stato brasiliano.
Incentivo statale che elargisce fino a R$ 17.000 (diciassettemila) a fondo perso alle famiglie con reddito più basso; questo rappresenta circa il 20% (venti percento) del valore della casa.
Forte pubblicità da parte di tutti gli enti statali a livello nazionale.
Agli investitori nazionali e/o esteri…

Possibilità di costruire a costi agevolati.
Molta manodopera disponibile.
Velocità negli incassi (difatti una volta venduta la casa si presentano i documenti del cliente brasiliano alla Caixa economica federale brasiliana che deve entro un (1) mese approvare il mutuo al cittadino brasiliano; a questo punto il costruttore incassa tutto e subito).
Tempo medio di costruzione di 1 casa = 5 (cinque) mesi.
Tempo medio dell’operazione (costruzione + vendita ed incasso dei soldi) = 7 (sette) mesi.
Ampio margine di guadagno.
Tassazione all’1% (unopercento).
Investimento certo e garantito.
Sono ormai diversi gli investitori europei che hanno aperto cantieri attinenti al progetto Minha casa minha vida abbandonando per ora le classiche costruzioni residenziali in città; questo per il semplice motivo che con questo programma federale si riesce ad avere un giro di incassi/soldi molto più fluente e rapido (grazie all’intervento dela Caixa economica federale) mentre nel mercato residenziale è prassi la vendita a rate, direttamente al cliente finale, in 60 (sessanta) mesi con susseguente ritardo di cash-flow per eventuali investimenti futuri.