Crisi d’impresa e ristrutturazione aziendale

Nella attuale situazione economica e di mercato, la crisi d’impresa è una eventualità che si verifica purtroppo frequentemente.

Il nostro Studio, mettendo a disposizione una consolidata esperienza professionale, è in grado di affiancare le imprese in situazioni di crisi, aiutandole, attraverso una valutazione oggettiva della reale situazione aziendale, a identificare la strategia più opportuna ed individuando lo strumento tecnico più consono alle esigenze della specifica impresa per affrontare in modo mirato ed ottimale la crisi.

Nel nostro sistema sono stati recentemente introdotti una serie di istituti volti a favorire il superamento delle situazioni di crisi (turnaround), tra i quali si annoverano gli accordi di ristrutturazione dei debiti (art. 182-bis l. fall), la transazione fiscale (art. 182-ter), i piani di risanamento (art. 67 comma 3 lett. d), l fall., la procedura di esdebitazione (artt. 142, 143 e 144 L.Fall.) e la nuova procedura di concordato preventivo (artt. 160 l. fall), – se ben applicati, consentono il salvataggio dell’impresa, evitando la (altrimenti inevitabile) dichiarazione di fallimento.

Lo Studio offre in questa area i seguenti servizi:

  • esame della situazione finanziaria dell’impresa ed analisi dello stato di crisi;
  • gestione strategica della crisi nell’ottica del risanamento aziendale e predisposizione di piani di di ristrutturazione del debito, piani attestati di risanamento, accordi di ristrutturazione, transazioni fiscali);
  • negoziazione degli accordi con i creditori (banche, fornitori, dipendenti, etc.), di piani di finanziamento e delle relative garanzie, gestione del contenzioso;
  • assistenza in procedure di concordato preventivo e concordato fallimentare;
  • assistenza in procedure di liquidazione volontaria;
  • assistenza nella procedura pre-fallimentare e fallimentare.